L’aria frizzante mi ha ricordato che fra un po’ dovrò affrontare il cambio degli armadi, ma senza accorgermene ho già riempito un sacco di vestiti che non metto più da troppo tempo e che ogni anno mi ostinavo a riporre nei cassetti. Adesso ho deciso di fare piazza pulita, o almeno vorrei provarci, perché oltre a mancarmi sempre spazio ho capito che non buttavo via per paura di perdere qualcosa.

La difficoltà di fare il cambio degli armadi era proporzionale a quella che avevo nel liberarmi delle persone che non mi davano niente, ma che io credevo mi dessero tanto.

Poi trovando cose che non mettevo da anni e che andavano sommandosi a quelle mai messe e che avevano ancora il cartellino ho capito che nella vita privata facevo lo stesso:

riempivo i cassetti di oggetti superflu inutile riempire i cassetti di persone che si definiscono amici ma che poi tali non sono.

Purtroppo o per fortuna sono una che investe nel lavoro e nella vita privata. Ho sempre puntato sugli altri e soprattutto creduto che gli altri facessero lo stesso con me.

Poi succede che ti si paventano davanti situazioni difficili, spiacevoli e ti ritrovi accanto persone che non erano nella lista degli amici, mentre gli amici sono lì, ma impegnati a fare altro e la cosa peggiore è quando te li ritrovi a sparlare di te e del tuo momdo.  Normale amministrazione mi direte voi, ma che cazzo ci sono volte in cui uno dovrebbe solo stare zitto.

La tua identità era in parte anche definita da quelle persone, da quelli che dentro l’armadio c’erano sempre… Ma che forse c’erano soltanto perchè tu li tenevi qui con lo scontrino e ripiegati alla perfezione.

Quanto spazio e quanto tempo sprecato! Quanti cambi di stagione mancati!

Ma poi la selezione naturale arriva e ti ritrovi con i cassetti più vuoti, ma il cuore più pieno: di persone belle, di amici nuovi e perché no, anche di qualche vestito dallo stile completamente diverso, ma ceh ti da una marcia in più.

Se sia un nuovo inizio non lo so, ma ho deciso di volermi più bene, e questo mi sembra già un bel cambio di rotta nel mio armadio…

carrie-bradshaw-armadio

large

large-1

FacebookTwitterGoogle+PinterestBlogger PostCondividi