Cammino perché non sono mai stata troppo ferma e adesso più che mai sento un gran bisogno di camminare, da sola o spingendo il passeggino non importa, ciò che conta è che devo muovermi.
Cammino perché camminare mi aiuta a pensare. Una volta correvo per pensare adesso non ho il tempo e forse neanche la voglia.
Ieri mentre camminavo sulla spiaggia mi sono ritrovata a pensare.
Ho pensato a quel luogo magico che oggi è chiuso e che in un paese marcio come l’Italia continuerà a restare chiuso, marcendo come il nostro sistema/paese.
Ho pensato che in quel luogo magico ho conosciuto iMrPhoto, ho pensato che lì ho mosso i miei passi, che lìho dato uno dei miei primi baci, che laggiù mi sono sbronzata per la prima volta che ho pianto con un’amica per un’amica.
Ho pensato che lì avrei voluto portarci iPepo, ho pensato che per un attimo sarei voluta tornare indietro.
Si per in attimo avrei voluto aprire quel lucchetto arrugginito e rivivere e riassaporare qualche mio momento!

Avrei voluto regalare a iPepo un posto così, un angolo di paradiso dove giocare all’ombra dell’ultimo sole…
Avrei voluto regalare a mio figlio una seconda cosa, quel posto nel mondo dove rifugiarsi, dove poter tornare sempre nei momenti no, dove innamorerai e dove sentirsi perennemente a casa.

FacebookTwitterGoogle+PinterestBlogger PostCondividi