Eppure io sono una costante… se faccio una cosa la faccio sino in fondo e cerco sempre di farla al massimo, invece con il blog non mi riesce. Ho bisogno di momenti di silenzio, di stacco per tirare le fila. Sono umorale, sono lunatica e sento il cambio del tempo, forse è per questo che talvolta smetto di scrivere. Forse è per questo che ho bisogno ogni tanto di qualche pausa. 

Adesso ci riprovo a mettermi a scrivere… non lo prometto e lo dico a bassa voce ma voglio provarci. 

Ho letto tanto in questo periodo e lavorando anche con i social e sui social ho assistito a un sacco di polemiche, ho letto tanti post uguali agli altri e ho capito cosa non voglio fare: non voglio uniformarmi… il che non vuole che non scriverò post sponsorizzati, che non parteciperò a discussioni… significa solo che voglio farlo a modo mio e se non piace pace! 

Vi parlerò di viaggi lontani e vicini, della mia città e di coppia, sesso e anche di quello che passa nelle teste delle mamme appena nasce un bambino e anche dopo. 

Vi parlerò come sempre di me, a fasi alterne magari ma ci proverò!

E adesso vado ad accendere l’albero… non a farlo perché noi lo abbiamo fatto il 30 novembre in un pomeriggio a casa malati per evitare stragi familiari! 

A presto 
 

 
  

FacebookTwitterGoogle+PinterestBlogger PostCondividi