In questo weekend fatto di Carnival party ho avuto la conferma di quanto già forse sapevo.
Le feste sono cose da mamme
E i babbi non si fanno neanche troppi problemi a dirlo… Chi più chi meno ma se possono si dileguano.

large

Sono specie rari e in via di estinzione quelli che restano alle feste contenti  occuparsi dei bambini mentre la mamma magari sta seduta a chiacchierare con le altre mamme.
Vediamo le tipologie di uomo.

1. Il Fuggitivo: ovvero il mio. E’ colui che arriva, si guarda intorno e vedendo che la presenza femminile supera l’80% con fare disinvolto ti dice “amore io vado tanto tu hai le tue amiche”.

2. Il Fuggiasco: quello che entra, fa una bevuta, una foto con l’iPhone che neanche Toscani e mentre stai parlando ti dice “io vado ti aspetto a casa. Non preoccuparti lo compro io il latte”.

3. L’animale in gabbia: quello che ha una compagna che lo avrebbe voluto in sala parto anche se lui non se la sentiva e che si deve fare tutto insieme (finché morte non ci separi) sempre. Loro si mettono a sedere iphone muniti e scandagliano profili fb, instagram, guardano il fantacalcio e a ogni richiamo della moglie rispondono e si alzano neanche dovessero battere un rigore. poveri!

4. Il Maggiordomo: quello che neanche Ambrogio! Spoglia il bambino, veste il bambino, da da bere al bambino, da da mangiare al bambino. Prende da mangiare alla mamma che nove su dieci non vuole niente di quello che gli offre. Se il bambino piange corre lui e va pure in bagno a fargli fare la pipì..
Povero lui! Beata lei?!

5. Il Contento: si perchè ci sono anche quelli che sono contenti, che chiaccherano e che stanno in armonia per qualche ora… Quel che va detto va detto… a me piace dire le cose come stanno…

Io ho pensato e avuto la conferma che si, a volte essere uomo è una fortuna soprattutto nei casi 1 e 2… No negli altri (5 escluso) meglio essere donna.

E voi? Che mi dite delle vostre feste da mamma?

1507814_630692400301034_1211273654_n

FacebookTwitterGoogle+PinterestBlogger PostCondividi