Ultimamente quando penso alla Rete e quando vivo la Rete mi sento un po’ un pesce fuori dall’acqua.
Lavorando in Rete, a un certo punto vedi tutto da un duplice punto di vista: quello di blogger e quello di addetta ai lavori (ma sui miei pensieri su markette, redazionali, farsi pagare o meno, mi riserbo il lusso di parlarne tra un po’)…
Oggi volevo parlare ancora di SOCIALizzazione
Se è vero che le mode si creano e si distruggono nel giro di una stagione, a questo punto credo che questo inizi a valere anche per le opinioni e i punti di vista.
Sono basita da un po’ di cose:
1. La voglia di vedere costantemente cosa fanno gli altri. Ci sono commenti del tipo “puoi fare un video su come organizzi i cassetti del l’armadio? Uno su come ti dai lo smalto? Uno su come pulisci i fuochi della cucina” e infine proprio qualche giorno fa mi imbatto in un post che recitava così: “dai ci fai vedere come organizzi la tua agenda“…

Gelo…  Ma dico io scherziamo? L’agenda… uno compra un’agenda e inizia a scriverci sopra impegni e appuntamenti… Cosa volete vedere se usa la penna blu o nera o se attacca post-it gialli o rosa?
Vi giuro che a volte non credo ai miei occhi…
Ma un minimo di inventiva e creatività.
Ok prendere spunto, ma arrivare a chieder dei tutorial per sapere se il dixan va sul ripiano di sopra o di sotto mi sembra svilente. Magari parte tutto dalla bellezza di queste case, dal richiamo che hanno in Rete, ma usate la Rete per girare alla ricerca di sipirazioni vostre, di idee vostre…

2. Adesso anche il cibo va per la maggiore: una inizia a parlare di biologico, di cucina vegana, macrobiotica e tutte in fissa… Gli opinion leader sono una grande cosa, ma coloro che li seguono secondo me dovrebbero anche farsi una opinione seria, ragionata e documentarsi.
Non basta rilanciare un commento all’infinito solo perché lo ha detto xxx.

Si guarda con sufficienza chi commenta Chiara Ferragni, ma poi accade la stessa cosa anche fuori dal fashion blog!

Potrei andare avanti con altri esempi,dal co-sleeping si o no, prodotti per il bagnetto e non solo,ma mi fermo qui…

Sarà che fuori piove, sarà che tutto sembra sempre più uguale a tutto!

large-1

large-2

FacebookTwitterGoogle+PinterestBlogger PostCondividi